Fango e stelle – Sara Wheeler

Di Sara Wheeler ti ho già raccontato il libro sul viaggio in Cile, Il paese sottile, ma quando ho letto quel volume non immaginavo neanche quanti viaggi avesse compiuto questa donna. Tanti, e in posti impervi. L’ho scoperto di recente quando sono tornata a occuparmene, anche per lavoro, leggendo il suo ultimo libro Fango e stelle. Viaggio in Russia in compagnia di Puskin, Tolstoj e altri geni dell’Età dell’oro.

Il sottotitolo anticipa l’intento del libro ma non ne esaurisce il senso. Perché sì, è effettivamente un viaggio – anzi più viaggi, nell’arco di tre anni – sulle tracce degli scrittori russi della cosiddetta Età dell’Oro del XIX secolo. Ma è anche un viaggio dentro l’anima russa, partendo dalla domanda: è possibile individuarne una, e una sola? L’immenso paese per estensione geografica e varietà di paesaggi, genti, culture ha una natura talmente multiforme che è difficile da esaurire nelle pur sostanziose pagine di questo volume.

L’autrice, impavida viaggiatrice anche in luoghi estremi (per esempio ha vissuto per 7 mesi al Polo Sud ed è stata 8 volte al Polo Nord), ci porta con sé sulla transiberiana, in campeggio nel Caucaso, sulle acque del Mar Nero e fino alle province più remote alla ricerca dei luoghi abitati dagli scrittori, che a volte li hanno descritti anche nelle loro opere. Gli autori in questione sono Puškin, Dostoevskij, Turgenev, Lermontov, Gogol’, Čechov, Leskov, Gončarov e Tolstoj. Emerge un grande amore per ciascuno di loro e tanta curiosità per le loro vite, la loro epoca, le loro opere. Ma c’è dell’altro.

Esploriamo in queste pagine una Russia meno raccontata attraverso gli incontri con le persone del presente che oggi abitano quei luoghi e glieli raccontano, raccontandole anche la loro vita quotidiana, le difficoltà, le speranze, le idee. In definitiva, la sostanza stessa della “russità”. E Sara Wheeler scopre che in realtà la letteratura del passato è ancora viva nella Russia di oggi, nonostante il passaggio della storia, anche quella che ha lasciato dietro di sé molte macerie.

Quello che la viaggiatrice cerca, indagando vite e luoghi degli scrittori russi, vite e luoghi dei russi di oggi, è proprio quel senso di “russità” che emerge dal mosaico composito di un paese fatto di tantissime cose diverse: la letteratura, il paesaggio, la storia, la gente. Soprattutto la gente. Le persone che incontra lungo il viaggio la lasciano curiosare dentro le loro vite svelando una Russia che sui giornali non ci finisce (quasi) mai ma che forse è quella più autentica. Piena sia di contraddizioni che di bellezza.

fango stelle sara wheeler

Dove: Russia e Caucaso
Quando: anni recenti
Titolo: Fango e stelle. Viaggio in Russia in compagnia di Puskin, Tolstoj e altri geni dell’Età dell’oro
Autorə: Sara Wheeler
Traduzione: Laura Prandino
Editore e anno: Neri Pozza 2021
Genere: reportage
Acquistalo: Amazon Feltrinelli IBS Libraccio Mondadori

Se questo libro ti incuriosisce considera di acquistarlo tramite uno dei miei link di affiliazione. Il prezzo per te non cambia, a me viene riconosciuta una piccola percentuale sul tuo acquisto che userò per comprare altri libri da raccontarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

ioviaggioinpoltrona

#ioviaggioinpoltrona

ioviaggioinpoltrona © Copyright 2020. Made with ❤ by ZONZO
Close