La viaggiatrice leggera – Katharina von Arx

Il suo intento dichiarato non era che quello di andare a trovare la mamma a Zurigo partendo da Vienna, dove viveva da alcuni anni dopo esservisi trasferita per studiare arte e trovare il suo posto nel mondo. Compreso che per le donne non c’erano vette artistiche da scalare, e che avrebbe dovuto accontentarsi giusto di partecipare alle feste e al clima generale senza poter emergere, la pittrice Katharina von Arx aveva voglia di cambiare orizzonte. L’aveva presa un “mallontano” come lo definiva lei: una malinconia di lontano.

Perciò quando decise di andare a trovare la mamma volle fare il giro largo. Ma largo per davvero, girando attorno all’intero emisfero settentrionale del pianeta. Lungo il tragitto verso casa passò per India, Cina, Giappone e Stati Uniti perché

gli avvenimenti di questo mondo si svolgevano altrove e io volevo viverli.


L’hanno definita “una Pippi Calzelunghe con l’intelligenza di spirito di una Simone de Beauvoir” e il libro che racconta il suo incredibile viaggio – da vera pioniera del low cost – è imperdibile per il tono frizzante e sarcastico con cui smonta ogni pregiudizio, denuncia le ipocrisie mascherate da perbenismo e il maschilismo di chi crede che una donna che viaggia da sola stia cercando un’avventura sentimentale, grossi guai oppure un marito che la salvi.

Katharina non cercava niente di tutto questo, voleva solo vedere il mondo e fare a modo suo. E lo fece, anche se dovette fare i conti con non poche difficoltà. Era una donna che viaggiava da sola negli anni Cinquanta. Il viaggio cominciò da Vienna in autostop fino a Trieste, dove si imbarcò con un biglietto gratuito ottenuto dopo moltissime lettere e insistenze a qualunque compagnia di navigazione cui riuscì a scrivere spiegando il suo progetto. Portava con sé due abiti, i pennelli, un ukulele e il suo caschetto tropicale. E non ti dico altro perché non voglio guastarti il piacere di viaggiare per il mondo insieme a Katharina.

Intorno al mondo con Katharina von Arx
viaggiatrice leggera katharina von arx

Dove: giro del mondo
Quando: 1953
Titolo: La viaggiatrice leggera
Autorə: Katharina von Arx
Traduzione: Sara Mamprin
Editore e anno: L’Orma 2019
Genere: narrativa di viaggio
Acquistalo: Amazon Feltrinelli IBS Libraccio Mondadori

Se questo libro ti incuriosisce considera di acquistarlo tramite uno dei miei link di affiliazione. Il prezzo per te non cambia, a me viene riconosciuta una piccola percentuale sul tuo acquisto che userò per comprare altri libri da raccontarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

Close

ioviaggioinpoltrona

#ioviaggioinpoltrona

ioviaggioinpoltrona © Copyright 2020. Made with ❤ by ZONZO
Close