Verso il bianco. Diario di viaggio sulle orme di Robert Walser – Paolo Miorandi

Sebbene il titolo possa fuorviare, questo non è un vero libro di viaggio, o lo è in modo particolare. Il movimento nello spazio geografico c’è, pur se minimo. Molto più vasto è quello nell’opera, nell’animo e nel mondo reale e immaginario di uno scrittore che è al tempo stesso meta e bussola di questo andare.

L’andare è quello di Paolo Miorandi, autore di Verso il bianco. Diario di viaggio sulle orme di Robert Walser, lo scrittore svizzero che è stato apparentato a Kafka e a Musil, anche se è tuttora molto meno noto. Nel canone letterario non ha ancora trovato un posto stabile e l’instabilità perenne caratterizzò tutta la sua vita e la sua opera.

Nato a Bienne, nomade per vocazione – si sposta a Basilea, Stoccarda, Zurigo, Berlino, Berna, con alcuni intervalli in cliniche psichiatriche – conclude la sua vita proprio in clinica. In un manicomio di Herisau, in Svizzera, trascorre gli ultimi 23 anni della sua vita. A quel punto non scrive più, non si muove più. A 55 anni si arresta nel tentativo di fermare anche la sua mente. Vi si trasferisce volontariamente nel 1933.

A Herisau muore improvvisamente in mezzo alla neve durante una passeggiata. È il giorno di Natale del 1956, lo trovano disteso nel bianco a poca distanza dalla clinica dove risiede. Sette passi, prima di cadere nel bianco. Altrettanti i capitoli del libro Miorandi che ne ripercorre le tracce nella neve raccontando un personaggio che nella vita come nell’opera aveva avuto la vocazione del vagabondo.

È un vero e proprio pellegrinaggio che rende omaggio a uno scrittore particolarmente significativo nella vita dell’autore di questo piccolo libro pubblicato da Exòrma. Si comincia con una fotografia –scattata da un anonimo poliziotto giunto sul posto dopo la segnalazione del cadavere – per tratteggiare un ritratto molto sentito. I luoghi sono quelli dell’anima più che quelli reali.

Mi muoverò a ritroso partendo dal segno che il corpo ha deposto sulla neve. Indietreggiando lascerò a ogni passo un’orma davanti a me.

libro verso il bianco robert walser

Dove: Herisau, Svizzera
Quando: giorni nostri
Titolo: Verso il bianco. Diario di viaggio sulle orme di Robert Walser
Autorə: Paolo Miorandi
Editore e anno: Exòrma 2019
Genere: diario di viaggio
Acquistalo: Amazon Feltrinelli IBS Libraccio Mondadori

Se questo libro ti incuriosisce considera di acquistarlo tramite uno dei miei link di affiliazione. Il prezzo per te non cambia, a me viene riconosciuta una piccola percentuale sul tuo acquisto che userò per comprare altri libri da raccontarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

Close

ioviaggioinpoltrona

#ioviaggioinpoltrona

ioviaggioinpoltrona © Copyright 2020. Made with ❤ by ZONZO
Close